L' ALMANACCO


DICEMBRE 2012

OROSCOPO
Dicembre Sagittario dal 23 novembre al 21 dicembre.

U sole si ‘rizza ‘nfreddulitu alle otto e sarepone preoccupatu alle cinque. A luna, casu strano, si ‘rizza alle 0,49 e se ne arevà alle 2. So e giornate, e prime, più corte dell’anno e più piene i feste; attenti a panza. Attenti a u billu i San Tommaso. Cumincete a pensà ai regali i Natale e mettete a parte i sordi spicci pe giocà a tombola. Mo i facioli o i ceci per giocà nun servono più e cartelle so più automatiche.
Ripassemo ‘nseme un po’ i numeri de a tommala:
15 = u raffreddore
11 = i mazzarelli
22 = e carrozzelle
33 = l’anni i Cristo Re
44 = placche placche
47 = u mortu che parla
77 = e zampe de e vecchie
88 = l’occhiali del papa
90 = a paura (u vecchiu)
16 = si dice ma nun si fa
25 = il Santo Natale
24 = a vigilia

ACCADDE
Dicembre 1972 Papa Paolo VI nei cantieri della Roma Firenze, a Valli Scura, celebra la messa di Natale.

FESTIVITA’
13 dicembre: S. Lucia
Festa di S.Silvestro: corsa del Pallio 1638.

PREGHIERA
Preghiera a S.Lucia
S.Lucia mea
Passa ghioppe casa mea
Co un mazzu i finocchi
Fammi guarisce questi bellocci

MODO DI DIRE
Speriamo che vi site lasciati lo zoccone pe u camminu pe arescallà u bambinellu. Dicembre è detto il vecchio e purtroppo la vecchiaia è corta ma porta, speriamo, tanta saggezza.

PROVERBI
Predicatore che predichi l’avventu
Se predichi per me nun strillà tantu.

Per S.Lucia, acqua o neve per la via.

Se piove per S.Barbara
L’uva bianca se ne va,
se piove a matina e a sera
perdi a bianca e a nera.

S.Lucia un passu i callina
Natale un passu i cane
S.Antonio un passo d’omo.

ANTOLOGIA
Plinio Hist. VII, 2
GLI IRPI
….costoro durante le celebrazioni in onore di Apollo sul Monte Soratte, pur camminando a piedi scalzi sui carboni ardenti, non si bruciavano, e in base ad una legge erano esenti dal servizio militare.

RICETTE
CONFERZINI:
Ingredienti:
1 litro di vino
1 kg. di zucchero
1 kg. di noci
1 litro di olio
farina quanto basta per un impasto morbido ed omogeneo.

TOZZETTI
Ingredienti:
5 uova
1 kg di zucchero
125 gr. di strutto
1 kg di nocciole tostate
limone (buccia grattugiata)
Farina quanto basta per un impasto morbido.
Mescolare bene tutti gli ingredienti e formare delle lunghe strisce da sistemare sulle teglie di cottura. Cuocere in forno caldo, appena cotte tagliare le strisce a piccole striscioline come biscotti e rimettere in forno per breve tempo.

FAMIGLIA
Tirabassi……da Arquata del Tronto 1867

SOPRANNOME
Uncini, Ugoletti, Zaffiro, Zipippo, Zeppulettu, Zi Prete

L’ANGOLO DEL POETA FIDANZA VANDO
INVERNO
te sembra na stagione fatta apposta
quella percorsa dall’inverno uggioso
e pe tre lunghi mesi la natura
dorme silente e se ne sta a riposo
impigrisce er campagnolo nun fa niente
è freddo la giornata score lenta
se rifocilla ar cardo dentro casa
magnanno le sarsicce e la polenta.


HOME | CONTATTI | CHI SIAMO

E-MAIL: zozifra@hotmail.com

Website design by Carlo Portone © 2007-2012
Sito ottimizzato alla risoluzione di 1024x768 pixel